Allarme Coronavirus preoccupazione tra gli operatori del settore turistico

Rassegna stampa sinergie associative

intervista ad Alessandro Malinconico presidente di Lazio Turismo APS
di Milena Mannucci
Direttore generale Polo culturale Caieta

L’allarme generale procurato dalla diffusione del Coronavirus sta creando preoccupazione tra gli operatori del settore turistico. Ai diversi interventi delle associazioni di categoria si aggiunge quello dell’Associazione Lazio Turismo, nata da un anno sul territorio regionale. “In questi giorni di allarme coronavirus che ormai ha colpito di fatto la nostra nazione, anche Roma ed il Lazio subiscono una battuta di arresto rispetto alle prenotazioni ed al flusso turistico normale in questo periodo”, commenta Alessandro Malinconico, Presidente dell’APS Lazio Turismo. Colpiti anche gli spostamenti sulla lunga distanza, conseguenza del panico generalizzato del momento. “Il mio personale sostegno va innanzitutto alle strutture sanitarie ed ai medici in prima linea che in questo momento difficile affrontano, con dedizione e massima professionalità, l’emergenza. Tutte le associazioni di categoria richiedono tavoli tecnici con le amministrazioni locali e nazionali per dare una pronta risposta al settore, tutelare e fornire strumenti agli operatori del settore turistico nazionale”, aggiunge Malinconico. “La già confermata cancellazione di gite ed eventi – dai convegni agli incontri – provoca una forte battuta di arresto per l’indotto turistico su tutte le province del Lazio, come tutte le altre regioni italiane. Lazio Turismo APS è vicino a tutti gli operatori turistici ed a disposizione dei suoi associati per fornire il supporto necessario e confida che dai tavoli tecnici che si stanno intraprendendo possano uscire proposte atte a mettere in campo interventi efficaci e strutturali per il settore turistico regionale e nazionale”, così Malinconico che annuncia l’istituzione di un Info-point, presto attivo nel territorio del Golfo di Gaeta per accogliere le istanze e le proposte degli operatori turistici, dall’accoglienza alla ristorazione, dall’hotellerie all’extra-alberghiero, dalle aziende agricole a tutto l’indotto.

Total Page Visits: 538 - Today Page Visits: 3

Lascia un commento